martedì 28 aprile 2009

CREATIVARTE: IL BILANCIO

Due giornate ottime, una un po' meno....
Ricavato: 1.820,00 euro. Ricavato se domenica ci fosse stato bel tempo: chissà quanto di più....
Ma non crucciamoci, dai!!
I nostri soldini, dopo gli accordi presi ieri mattina con il Direttore della Caritas, andranno ad AIUTARE I BAMBINI della zona di Paganica, che è il paese di competenza della Caritas di Cremona. Grazie a noi che abbiamo prodotto e grazie a chi ha acquistato, dunque, quei bambini potranno avere qualche pannolone in più, qualche pappa, qualche omogeneizzato, qualche medicinale di cui hanno bisogno...
Cosa dire? Beh, io sono senza parole! E voi?
Ora, qual è il bilancio di CREATIVARTE? Io l'ho sintetizzato in questi pochi punti, che possano essere un insegnamento e uno spunto di riflessione per eventuali futuri (se mai ce ne saranno, io mi auguro di no, ma si sa mai....) eventi analoghi:

PUNTI POSITIVI:
- Il grande impegno e la volontà di tutti, di coloro che hanno realizzato e spedito i capolavori e coloro che hanno organizzato e partecipato attivamente all'iniziativa.
- L'aiuto di tutti coloro che hanno acquistato qualcosa, degli amici che sono venuti e che hanno preferito devolvere a noi i loro contributi portando a casa le vostre creazioni piuttosto che ad altre associazioni
- L'entusiasmo che fuoriusciva da quelle bancarelle e che ha contagiato tutti quanti, anche chi passava di lì di fretta
- La grande disponibilità del personale della Caritas
- L'ottimo incasso realizzato a discapito della domenica di maltempo


PUNTI NEGATIVI:
- Il tempo pessimo e il freddo di domenica, che, uniti al fatto che i centri commerciali erano aperti, hanno ridotto tantissimo le vendite.
- La scarsa considerazione della stampa e della rete televisiva locale. Sulla principale testata di Cremona hanno ridotto all'osso il trafiletto che avevo scritto, quasi fosse un promemoria. La rete locale non ci ha nemmeno mandato una telecamera a riprendere l'evento (giusto x rendere merito a tutti voi che siete lontani... va beh!!). Se abbiano preso sottogamba l'iniziativa, considerandola alla stregua di una semplice bancarella non lo so, ma rimane un fatto: questa è la dimostrazione che senza una ritorno economico, nessuno ti dà niente per niente. Che squallore!!!!!
- Avremmo dovuto forse sfruttare di più la giornata di sabato, in cui girava un sacco di gente. Grazie all'ottimo consiglio di Ro (gentilissima, giunta con marito e amiche da Bergamo x aiutarci!), di mettere i cartelloni-sandwich lontani dall'esposizione x attirare più gente, abbiamo credo aumentato le vendite della domenica. Se solo avessimo avuto la dritta SABATO MATTINA, cosa non avremmo realizzato???

Quindi, per tirare le somme, avremmo potuto fare di più, avremmo potuto evitare alcune sviste, ma pazienza, sbagliando si impara, l'esperienza insegna, come si suol dire, ma non possiamo lamentarci! Se non ci fosse stato nulla, non ci sarebbero stati nemmeno questi 1.820,00 euro da donare a tutti quei bambini...
Cosa ne dite?
A domani o dopodomani con le foto.
Un abbraccio a tutti quanti!
Paola

P.S: Se qualcuno di voi volesse contattarmi per saperne di più sull'iniziativa o su come è andata la vendita delle sue creazioni, può telefonarmi al 339/4086050 (al pomeriggio, preferibilmente) oppure, ancora meglio, scrivermi una mail privata. Grazie!!

9 commenti:

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

nonostante i vari problemi, riteniamo che sia andata più che bene.
Grazie al tuo impegno e alla tua perseveranza, all'aiuto di tutti coloro che hanno permesso che l'evento si svolgesse nel migliore dei modi, possiamo dire di aver dato un (se pur piccolo) contributo a chi meno fortunato di noi.
con affetto
imma e graziella

katia ha detto...

ciao! sono contenta per il bilancio tendente al positivo, a parte lo scarso contributo della stampa locale...e sono molto curiosa di vedere aulche foto dell'evento, da lontano, sono stata vivina con il cuore e la mente
katia

Ilaria ha detto...

Ciao Paola, ci siamo sentite ieri ed è stato un vero piacere!
Pensa se la stampa dava spazio maggiore cosa ne veniva fuori... è vero questo fa rabbia, ma il risultato è buono comunque! Grazie alla solidarietà dei blogger e dei creativi che hanno aderitoe delle persone che hanno fatto acquisti!

Alla prossima cara!

serenainwonderland ha detto...

Ciao Paola, grazie di tutto, sono contenta che si è potuto aiutare dei bambini con le nostre creazioni.
Al più presto ti chiamo!
Un abbraccio e grazie mille ancora!
Serena

marinella ha detto...

Grazie Paola per l'impegno che hai dedicato a quest'impresa, in effetti è un peccato che la stampa non abbia partecipato abbastanza, ma sono comunque felice per il risultato. Un abbraccio.

Erre54 ha detto...

non lo sapevo..che peccato
ciao
Mrita

Bruno ha detto...

avremmo potuto... se solo..... se avessimo........
dico solo che cio' che è stato fatto, organizzato, incassato e devoluto è stato un qualche cosa di grandioso....... siamo fieri di aver dato del nostro e ancora una volta si è dimostrato che i fatti concreti non arrivano da chi puo' farli ma dal basso.... i media non fanno nulla per nulla, i politici pure (sono li per pura campagna elettorale) e via dicendo..... grazie a te e allo sforzo fatto..... grazie..... quando pubblichi le foto faro' un post con tutti i dati che hai pubblicati....la gente deve sapere di cio' che accade dal basso....ciao Paola , a presto

PAOLA DECORARTE ha detto...

Grazie ragazzi!!!
Grazie a tutti davvero! Ma il merito è di tutti quanti insieme!
Questa è la dimostrazione che, a scapito di tutte le difficoltà,
L'UNIONE FA LA FORZA!
Un abbraccio
Paola

Vanda ha detto...

Bravissima Paola un buonissimo risultato!Complimenti!Hai fatto tutto benissimo!Brava!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Chi lavora con le mani è un operario, chi lavora con le mani e la testa è un artigiano, chi lavora con le mani, la testa e con il cuore è un artista. SAN FRANCESCO D'ASSISI