lunedì 13 luglio 2009

CREATIVARTE: TRE MESI DOPO...




L'altro ieri ho ricevuto una telefonata da Don Maurizio, il gentilissimo parroco della Caritas che mi ha seguito e appoggiato nell'organizzazione della mostra Creativarte e mi ha fatto una proposta per l'invenduto che tuttora, purtroppo, giace nella parrocchia dove si era tenuta l'ultima (infruttuosa, sigh!) esposizione a fine maggio.


La Caritas di Cremona ha intenzione di organizzare un'espozione con i nostri pezzi di artigianato rimasti (quadri compresi) e devolvere il ricavato ancora alle vittime del terremoto in Abruzzo, ma con una variante in più per chi volesse fare un'offerta per un pezzo ma non intendesse portarlo via (come mi era già capitato con la prima mostra), o per chi non sapesse cosa comprare ma intende donare una certa somma.


In pratica, l'oggetto in questione verrà destinato ad abbellire il nuovo Centro per Minori (ragazze) che la Caritas intende istituire a Cremona. Ne esiste già uno per ragazzi e ora hanno intenzione di crearne uno femminile.


Non so ancora né le date, né l'esatto luogo in cui avverrà la mostra (probabilmente la Caritas stessa), ma vi farò sapere certamente tutti i dettagli a settembre, dopo le ferie, quando Don Maurizio avrà organizzato il tutto e mi contatterà per fornirmi le indicazioni.


A me sembra una bella idea, no? Anche perchè, purtroppo, ora come ora, io non ho il tempo materiale per mettere in piedi nulla, ma speravo in un decisivo intervento della Caritas.


Voi casa ne pensate?

9 commenti:

Bruno ha detto...

come sempre appoggio..quindi ottima idea

Ilaria ha detto...

Penso che aiutare il prossimo sia sempre una gran cosa, quindi tutto il mio appoggio!

Cristina ha detto...

mi piace molto l'idea! bravissimi!

Lana e Fimo ha detto...

anzi...facci sapere se vi serve altro..!! tanto ormai con siamo in ottimissime mani...ti eleggeremo rappresentante nazionale dei blogger di blogger prima o poi!! ^-^

pat ha detto...

Ottima idea,appoggio incondizionato! Se serve altro...sto preparando tante cosine per futuri mercatini, quindi!!!! Ciao! Pat

PAOLA DECORARTE ha detto...

Grazie a tutti quanti per l'appoggio, l'importante è farlo x buone cause, no?
@Lana e Fimo:ahimé!! Non credo sarei all'altezza di un tale compito, ma grazie per il pensiero.... Scherzi a parte, per il momento credo sia meglio aspettare a produrre e spedire altri pezzi, anche perchè, dopo il flop di maggio, non vorrei ci fossero altri invenduti!!Comunque grazie mille!!
@Pat: idem come sopra. Grazie anche a te per la grande disponibilità, ma preferirei cercare di vendere tutto il rimanente, piuttosto che far arrivare altra merce.
Un abbraccio e buona giornata a tutti!

Cicabuma ha detto...

Mi piace l'idea che un mio oggetto abbellisca la casa che la caritas intende istituire per le ragazze... Si, si... Come si può non approvare???
Un bacio
Francesca

Elisabetta ha detto...

La trovo un'ottima idea, ma da quando in qua tu non hai ottime idee?? :)
Anzi, se c'è un conto corrente cui fare delle offerte, potremmo contribuire anche da lontano, magari dopo il mercatino, per "comprare" l'invenduto, visto che avrà una bellissima destinazione :D
che ne dici?
Un bacione!!

PAOLA DECORARTE ha detto...

@Cicabuma: grazie a te x l'appoggio!!
@Elisabetta:grazie...... non so se c'è un conto corrente, forse quello della Caritas, ma la tua potrebbe essere un'eccellente idea se al termine di tutto rimanesse ancora qualcosa. Si potrebbe postare le foto dell'invenduto e dare tutte le coordinate per fare offerte on line, che andrebbero devolute per la Comunità di Minori. Bello! Bisogna vedere se è fattibile, ma comunque teniamo in grande considerazione l'idea. Ne parlerò con Don Maurizio a settembre! Grazie Elisabetta!
ciao a tutti!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Chi lavora con le mani è un operario, chi lavora con le mani e la testa è un artigiano, chi lavora con le mani, la testa e con il cuore è un artista. SAN FRANCESCO D'ASSISI