mercoledì 14 aprile 2010

RITRATTO BRACCO DI WEIMARANER

Questo gentile signore aveva letto di me qui.
Cosa che mi ha riempito di grande gioia.
Ho lavorato a questo dipinto nell'ultimo mese e mezzo, contemporaneamente ad altri lavori.

E' stato uno di quei pezzi che sono solita definire "molto impegnativi" ma di grande soddisfazione.

Non che gli altri non me ne diano, anzi, ma sui lavori di una certa dimensione la mia resa è sicuramente migliore.

Questa è la foto di partenza:


Lui si chiama Filippo ed è un bellissimo bracco tedesco di Weimaraner che ha già alle spalle diverse vittorie nelle competizioni di cani da caccia.

Avrei dovuto dipingerlo su uno sfondo idoneo al tema della caccia. Sono state quindi scelte delle pernici rosse e un boschetto con una fitta vegetazione, che ho riunito da foto diverse. In primo piano, Filippo è stato leggermente "tagliato" per permettere una migliore resa del suo muso così espressivo.


Il supporto è una tavola di legno piuttosto grande (circa cm. 65x35).



Ora il ritratto di Filippo è già arrivato a destinazione, in provincia di Grosseto.

Chissà se un giorno riuscirò ad incontrare questo bellissimo esemplare dal vivo....



3 commenti:

Cicabuma ha detto...

Non c'è che dire. Quando dipingi gli animali sei imbattibile!!!
Un abbraccio
Francesca

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

magnifico, non so cosa altro aggiungere, bravissima
un caro saluto
imma

PAOLA ha detto...

Grazie care... troppo gentili!
Sapete, l'unica cosa che mi è "spiaciuta" di questo cagnolone è che ha... troppo poco pelo!!
Sì, lo so. Non sono normale!
Ciao a tutte
Paola

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Chi lavora con le mani è un operario, chi lavora con le mani e la testa è un artigiano, chi lavora con le mani, la testa e con il cuore è un artista. SAN FRANCESCO D'ASSISI