giovedì 19 agosto 2010

IL TUO CANE? DA OGGI DIVENTA UN OROLOGIO....



Questa bellissima idea l'ha avuta il padrone di Oliver, uno splendido labrador che lavora con i vigili del fuoco e che svolge il nobile compito del recupero.
"E' stato anche in Abruzzo, dopo il terremoto" ha aggiunto, con una giusta punta di orgoglio.
E lui ha voluto il suo ritratto.
E non alla classica maniera, ma realizzato all'interno di un orologio in serpentino, da mettere nella sua baita in montagna.
Il supporto è in serpentino, non più spesso di 1 centimetro e ha un semplice meccanismo a pile inserito in un foro, attorno al quale ho dipinto il quadrante ed il ritratto.
Perciò, se qualcuno all'ascolto avesse bisogno di un originale orologio da parete e allo stesso tempo gradisse il ritratto del proprio cane, da oggi è possibile avere "tutto in 1".
Un unico pezzo. Un unico regalo.

P.S: Naturalmente, il discorso vale anche per i gatti o per qualunque altro animale domestico.

1 commento:

gia ha detto...

Brava Paola, il tuo modo di dipingere rende "vive" le riproduzioni.

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Chi lavora con le mani è un operario, chi lavora con le mani e la testa è un artigiano, chi lavora con le mani, la testa e con il cuore è un artista. SAN FRANCESCO D'ASSISI