venerdì 21 settembre 2012

BALLA COI GUFI


Gufi reali....




Gufi comuni….



Gufi con gli occhiali....


Allocchi....



Civette....


Barbagianni....


Gufi da collezione.


Gufi che segnano le ore.


Gufi nascosti....



Gufi per dare il benvenuto.


Gufi nei portachiavi.

  

 Gufi dentro i libri.


 Gufi da passeggio.
 

 


Gufi leggeri leggeri.




Tutti in fila, tutti pronti per la grande festa.





Un evento unico in Italia. E ci sarò anch’ io!!
Vi aspetto, se volete!

2 commenti:

Paola Capponi ha detto...

Carissima Paola, sono immensamente felice di averti conosciuta di persona!! Grazzano è un posto magico e mi dispiace solo di aver avuto poco tempo, ma ho avuto modo di apprezzare dal vivo le tue bellissime lastre!! Le piume dipinte sono favolose, ci credo che sono andate a ruba!!! Un abbraccio!!

PAOLA ha detto...

Ciao Paola! Grazie mille per il tuo commento. Il piacere è stato mio, davvero! E' una bella sensazione dare un volto e una voce a persone che conosci da anni "virtualmente". Sono contenta che, alla fine, il Festival dei Gufi sia stato anche un modo per trovarci un po' tutte.... Le piume sono proprio andate a ruba, ne avessi avute di più... Devo proprio ringraziare quella poiana, che, perdendole, mi ha offerto un ottimo spunto! A presto! Un abbraccio anche a te!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Chi lavora con le mani è un operario, chi lavora con le mani e la testa è un artigiano, chi lavora con le mani, la testa e con il cuore è un artista. SAN FRANCESCO D'ASSISI